Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

RIAPERTURA DELLA SINAGOGA PER IL CULTO

Avviso: riprendono le tefillot in Tempio.

Riprendono il 18 maggio 2020 le funzioni, nel rispetto di tutte le norme anti-contagio indicate dal comitato tecnico-scientifico del governo.
Per ottemperare alle norme contenute nell'accordo firmato con il governo, il Rabbino, assieme al Presidente e all’Assessore al Culto, ha preparato un protocollo, di cui si prega di prendere conoscenza prima di partecipare alle funzioni.

PROTOCOLLO PER PREVENZIONE COVID 19 DURANTE LE FUNZIONI AL TEMPIO
In ottemperanza al protocollo firmato per la riapertura delle sinagoghe e in modo da tutelare tutti coloro che partecipano alle funzioni è obbligatorio seguire le direttive in elenco:
1. NON si può entrare in Tempio senza mascherina e guanti che verranno utilizzati durante TUTTA la funzione. Prima di entrare in Tempio andranno indossati i guanti dopo aver igienizzato le mani con i gel messi a disposizione. Dopo aver usufruito del bagno tale operazione andrà ripetuta e i guanti sostituiti.
2. Alla conclusione della funzione i guanti vanno inseriti nell’apposito contenitore e le mani dovranno nuovamente essere igienizzate.
3. Bisogna sedersi UNICAMENTE nei posti autorizzati rispettando la distanza di sicurezza di almeno 1 metro laterale e frontale. Per tutto il periodo dell’emergenza bisogna rinunciare, al caso, al proprio posto assegnato.
4. Si raccomanda di NON abbandonare il proprio posto durante tutta la tefillà, se non invitato espressamente per un’alya al Sefer.
5. Viene fatto obbligo di utilizzare il proprio talleth personale. Esso andrà lasciato in Tempio in una busta chiusa. Ovviamente, considerato il divieto di trasporto durante lo Shabbat, si deve portare il talleth prima dell'inizio del sabato. Si ricorda inoltre di usare la propria kippà e, nei giorni feriali, i propri tefilin.
6. NON si baciano le Mezuzoth, il Sefer Torà con relativa fascia, le Tzitziyoth dei tallethot.
7. Viene sempre raccomandato il rispetto delle distanze. Pertanto NON è consentito baciarsi, abbracciarsi e stringere la mano per salutarsi.
8. Coloro che sono stati in contatto con persone positive a SARS-COV-2 o che presentano sintomi influenzali/respiratori o una temperatura corporea pari o superiore a 37,5° NON devono partecipare in alcun caso alle funzioni.
9. L’ingresso e l’uscita dal Tempio vanno effettuate tenendo conto del distanziamento obbligatorio ed evitando qualsiasi forma di assembramento. Al servizio di sicurezza viene affidato il compito di fare rispettare tale obbligo.
Chiediamo a tutti la massima collaborazione nel rispettare scrupolosamente queste raccomandazioni per permettere il migliore svolgimento possibile delle nostre tefillot.
Rammentiamo, inoltre, che in base all'insegnamento dei nostri Maestri: "Tutti gli Ebrei sono responsabili uno dell'altro".
Il Presidente Alessandro Salonichio          Il Rabbino Capo  Rav Eliahu Alexander Meloni

Comunità Ebraica di Trieste Via San Francesco, 19 Trieste TS 34133 Italy +39 040 371466 +39 040 371226 info@triestebraica.it http://www.triestebraica.it/assets/logo.png